Maiorca
HOME
GUIDA AL VIAGGIO
VOLI INTERNAZIONALI
TRASPORTI LOCALI
GASTRONOMIA
EVENTI E TRADIZIONI
DISCOTECHE E LOCALI
SPIAGGE
VACANZA
HOTELS
MAPPA
PALMA DI MAIORCA
COSTA NORD-OVEST
COSTA NORD-EST
COSTA SUD-OVEST
COSTA SUD-EST
 

Per chi desidera passare una vacanza all'insegna del relax, ma vuole anche svolgere attivita' ricreative, Maiorca offre, ai turisti, vari spunti per rendere le proprie vacanze indimenticabili...

GOLF:

I diciotto campi da golf presenti sull'isola di Maiorca sono veri e propri luoghi di pace. Non a caso sono scelti da celebri personaggi come Michael Douglas e Jack Nicolson, l'ex presidente del Governo spagnolo Adolfo Suárez e l'ex presidente sudafricano Kleerk, gli allenatori di calcio Benjamin Toschak e Johan Cruyff e la principessa Brigitte di Svezia.

Una delle particolarità del golf è che il periodo ideale per la sua pratica è in bassa stagione, anche se date le eccellenti condizioni climatiche delle Isole Baleari è possibile giocare al golf in qualsiasi stagione dell'anno.

Tra i tanti campi da golf presenti sull’isola, analizzeremo più da vicino il Golf Club Canyamel che si trova a 70 km da Palma e a 64 Km dall’aeroporto. Qui, grazie alla mancanza di costruzioni limitrofe e alla assenza di qualsiasi installazione che possa produrre rumore o molestia per chi pratica sport, si gode di una pace e di una tranquillità imbattibili. Il campo da golf da diciotto buche, di categoria internazionale è ideale tanto per principianti quanto per i giocatori esperti.

Non c’è dubbio che la cosa più importante al Golf Club Canyamel è la grande qualità dei greens e il buono stato di tutto il suo percorso. Il Club dispone anche di grandi sale, negozi, caffetteria, zona ristorante e una terrazza con vista sulla buca diciotto. Oltre al golf, il Club Canyamel permette di praticare anche l’equitazione, la vela, la pesca e il surf.

NAUTICA:

Maiorca vanta circa ventimila posti barca nei suoi porti turistici, per cui non deve meravigliare che le competizioni marittime, soprattutto la vela, riempiano il suo calendario. Certamente la stagione più indicata per la navigazione va da maggio a settembre, ma l’isola rimane tutto l'anno l'ideale meta per gli appassionati della vela.

Generalmente la brezza regala circa nove ore di buon vento, seguito da una notte calma. I giorni di pioggia pur essendo pochi nell’arco dell’anno, sono quasi sempre violenti rovesci, poi, subito dopo, il sole risplende di nuovo. L’approdo principale di Maiorca si trova a Palma, dove esistono anche due importanti strutture private, il Club de Mar e il Real Club Nautico. Il porto della capitale si trova all'estremo nord-est della Bahia di Palma, racchiusa tra Cabo Blanco e Cala Figuera; è protetto a sud da una lunga diga foranea e a nord dalla massiccia Diga di Levante. Se desiderate fare un giro dell'isola in barca, numerosi sono gli approdi e le baie in cui fermarsi.

A nord, ad esempio, c’è Cap de Formentor, dove si stendono bellissime spiagge di sabbia bianca: Cala Figuera e Cala Murta. Da non perdere, sulla costa a nord- est, altre splendide spiagge, come Cala Agulla, tra Alcudia e Cala Ratjada.

BICICLETTA:

Quest’isola ha molto di più da offrire che sole, spiagge, mare e vacanze. Chi attraverserà Maiorca in bicicletta, scoprirà una natura incantevole. È importante farvi sapere che l’isola dispone di una rete di strade di circa 1.250 km, metà delle quali sono strade vicinali e strade di importanza secondaria, con una larghezza media di 6,50m circa. Il 20% di queste si trovano in montagna e sono scelte ogni anno dalle grandi squadre di ciclisti per l’allenamento.

I percorsi ciclabili sono molti, ben segnalati e adatti a qualunque livello di allenamento. Uno dei itinerari più semplici quello che da Palma arriva a s’Arenal, lungo tutto la costa: trentasei chilometri tra andata e ritorno, totalmente in piano, una parte di pista ciclabile.

Verso sud, costeggiando il mare, affrontando discese con pendenze del 4%, si giunge a Cap Blanc, roccioso rifugio di grandi stormi di uccelli, considerato il punto più bello dell’isola. La maggior parte degli alberghi hanno servizi dedicati ai ciclisti professionisti: dal garage per le bici ai menu speciali. Per chi vuole solo farsi un giro, è possibile noleggiare mountain bike o bici normali presso tutte le località dell’isola.

TREKKING:

Per chi ha voglia di camminare in direzione orizzontale, obliqua o verticale, gli itinerari più belli sono concentrati nella parte settentrionale dell’isola, dove si erge la Serra de Tramuntana con cime, come il Puig Majorche che raggiungono anche i 1450m di altezza. Attraverso il trekking si viene a contatto con una natura a tratti selvaggia che emana un profumo inebriante soprattutto in estate. Non dimenticate di raggiungere il piccolo e splendido villaggio di Banyalbufar, con una semplice passeggiata che ha inizio attraversando una pineta per salire lentamente fino a Font de Villa dove si può ammirare uno splendido panorama. Quando vi avvicinerete al sopra citato villaggio, i cui prodotti agricoli sono olive e arance, il panorama diventa più affascinante. Qui potrete ammirare la vista meravigliosa dell’oceano e della costa occidentale prima di fare ritorno al molo.

Con una bella escursione di una giornata, si può raggiungere lo splendido punto panoramico di Cabo Formentor (circa 50 km da Sa Coma). Consigliamo di arrivarci in mattinata per godersi in tranquillità la bella passeggiata che raggiunge questo sperone di roccia a picco sul mare. Proseguendo sulla strada oltre Cabo Formentor si può raggiungere la spiaggia di Cala Pi, circondata da pini. Per concludere la giornata, lungo la strada del ritorno, si può rimanere brevemente a Porto Pollensa ed Alcudia, cittadina poco distante dal mare discretamente interessante, con belle piazzette e tipiche abitazioni. Da Sa Coma si possono raggiungere anche le famose Grotte del Drago.

Di grande effetto il bellissimo lago Martel, di fronte al quale si assisterà ad un romantico spettacolo musicale. Questa grotta, ma come tante altre presenti sull’isola, sono state scavate nel tempo dall'acqua, ed hanno ospitato gli abitanti preistorici delle isole. A Maiorca vi sono ben cinque grotte visitabili: Cuevas del Drac (07680 Porto Cristo, Maiorca. Telefono: (+34) 971 820 753); Cuevas de Artà (Carretera de las Cuevas, s/n, Capdepera. Telefono: 971 841 293); Cuevas de Campanet (Ctra. Palma – Alcudia, 07310 Campanet, Maiorca. Telefono: 971 516 130); Cuevas dels Hams (Carretera Manacor / Porto Cristo s/n. Telefono: 34971/820988); Cuevas de Gènova (Carrer del Barranc n°45, Gènova, Palma di Maiorca. Telefono: (+34) 971 402 387).

Al mare e alle spiagge non dimenticate di aggiungere anche un pizzico di avventura. Maiorca, vi offre la possibilità di entrare a contatto con la natura grazie ai suoi bellissimi Parchi Nazionali. La Riserva naturale di s’Albufereta è, ad esempio, il luogo ideale per il bird-watching in tutto l’arco dell’anno. Al suo interno vi sono circa centonovantasei specie di uccelli come il pollo sultano, il falco di palude, il cavaliere d’Italia, la cutrettola e il forapaglie castagnolo (07458 Can Picafort-Maiorca Telefono: +34-971 89 22 50). Nella cultura di Maiorca è da sempre presente un animale: il cavallo. Pertanto, non deve sorprendere il fatto che una delle attività più diffuse siano le escursioni e le passeggiate a cavallo. A Maiorca numerose scuderie e poderi noleggiano cavalli da passeggiata, tra i quali citiamo: l’ippodromo di Son Pardo (Crta. de Sóller, km 3,5, 07009 Palma di Maiorca. Telefono: +34-971 763 853) e l’ippodromo di Manacor (Ctra. Palma - Artà, km. 49, 07500 Manacor. Telefono: +34-971 55 00 23).

SPORT ACQUATICI:

Il mare di Maiorca è uno scrigno di tesori marini di straordinaria bellezza; non sorprende quindi che le immersioni siano uno degli sport preferiti da residenti e turisti di Maiorca. La zona migliore per il diving è quella di Sòller, dove il mare nasconde barracuda, scampi, pesci luna e cernie. Tornare a casa senza aver provato il gusto di un’escursione turistica con un sommergibile non è accettabile!! Il “Centro subacquea Nemo” (www.nemosub.com) dispone di un sommergibile che e' in grado di farvi trascorrerete circa cinquanta minuti sott’acqua... sarà un’avventura fantastica anche per i più piccoli!

BALEARI
COLLEGAMENTI
IBIZA
FORMENTERA
MINORCA
 
Copyright 2007 Maiorca.EU - all rights reserved - Privacy Policy