Maiorca
HOME
GUIDA AL VIAGGIO
VOLI INTERNAZIONALI
TRASPORTI LOCALI
GASTRONOMIA
EVENTI E TRADIZIONI
DISCOTECHE E LOCALI
SPIAGGE
VACANZA
HOTELS
MAPPA
PALMA DI MAIORCA
COSTA NORD-OVEST
COSTA NORD-EST
COSTA SUD-OVEST
COSTA SUD-EST
 

Minorca Minorca pur essendo la seconda isola per estensione dell’arcipelago è la meno frequentata dal turismo di massa delle Baleari.

Dichiarata Riserva della Biosfera dall'UNESCO, gode di molteplici ecosistemi unici al mondo, tra i quali le paludi di S'Albufera d'es Grau e alcuni eccezionali siti archeologici.

La città principale di Minorca è Ciutadella, nota anche come Vella i Bella che significa vecchia e bella, caratterizzata da un accogliente porto e un centro storico molto interessante.

Minorca mantiene intatta tutta la magia nei monumenti, basti pensare ai giganteschi megaliti di pietra e alle fortificazioni, che affascinano quei pochi turisti che condividono le bellezze artistiche di questa isola.
Il patrimonio storico di Minorca è vastissimo, ed esistono più di mille monumenti preistorici tra grotte artificiali, resti dell'epoca romana e rovine di chiese paleocristiane.

Ma la punta di diamante dell’isola sono le spiagge di sabbia fine e il mare trasparente ideale per praticare ogni tipo di sport acquatico.

Tra le molte spiagge citiamo Binigaus, sul litorale sud, circondata da boschetti di pino e Playa Sant Adeonato.

Inoltre, considerato lo sviluppo della pesca, la cucina minorchina offre al turista specialità a base di pesce, ma non mancano i piatti locali con prodotti della terra.

Non è possibile lasciare l’isola senza prima aver assaggiato la famosa "Caldereta de Langosta", una zuppa di aragosta che viene preparata il giorno precedente a quello della consumazione, al fine di esaltare il gusto saporito del crostaceo.

BALEARI
COLLEGAMENTI
IBIZA
FORMENTERA
MINORCA
 
Copyright 2007 Maiorca.EU - all rights reserved - Privacy Policy